martedì 16 agosto 2016

Monet

Nato nel 1840 nel centro di Parigi, Claud-Oscar Monet fu padre dell'Impressionismo e importante pittore. 

La cultura artistica di Monet, sebbene avesse conosciuto grandi personaggi (quali ad esempio Baudelaire e Delacroix) e avesse frequentato grandi scuole, rimase comunque limitata.
Egli si allontanava da quelle che erano le tendenze del momento o dai classici e si limitava a dipingere tutto ciò che osservava. 

Dal suo quadro Impression, soleil levant, prese spunto il nome del movimento l'Impressionismo.
Caratteristiche della pittura impressionistica erano l'utilizzo di luci ed ombre, i colori forti, vividi, che avrebbero fissato sulla tela le sensazioni del pittore di fronte alla natura. 
Era un nuovo modo di dipingere: fuori dagli studi, en plein air.